Crea le user persona e buyer persona per il tuo business

user personas e buyer personas illustrazione

Le user personas e le buyer personas, cioè le persone che useranno e compreranno i tuoi prodotti, sono elementi strategici per la tua presenza online.

Oggi te ne parlo perché, anche se sono un concetto molto tecnico del marketing, è bene che tu le conosca.

Perché? Perché queste persone ideali rappresentano i tuoi clienti e ti aiutano a prendere decisioni, anche per quanto riguarda i tuoi prodotti artigianali.

User persona e buyer persona: definizione

Le user personas e le buyer personas sono profili fittizi dell’utente o cliente tipo.

Nello specifico, la user è colei che userà il prodotto o servizio, la buyer è quella che lo comprerà. Non sempre le due figure coincidono.

A seconda dei tuoi prodotti le tue buyer e user personas sono diverse, basti pensare al settore dei prodotti per l’infanzia o all’industria dei giocattoli. Le buyer personas sono i genitori, le user i figli.

Perché le user personas e le buyer personas sono importanti per il tuo brand

Le user personas sono importanti per raggiungere i tuoi obiettivi.

Questo tipo di profilo ti permette di comprendere come rispondere alle esigenze dell’utente e come entrarci in contatto.

Nel profilo di una buyer persona vanno messi un nome, un cognome ed una foto, ma anche dati relativi all’età, all’impiego, alle sue abitudini sul web, i suoi obiettivi, hobby ecc.

Creare le tue personas ti permette di far parlare il tuo brand come loro, creando reciprocità.

Conoscere le abitudini online del target, ti permette di progettare un sito web che appaghi il tuo pubblico, strutturandolo intorno ad esso e alle sue esigenze.

Non solo, ma creare dei personaggi fittizi ti aiuta a migliorare anche i tuoi prodotti artigianali sulla base delle esigenze del tuo pubblico.

Per creare dei profili veritieri e utili, hai bisogno di conoscere gli utenti estremi, ovvero quelli che non saranno mai tuoi o tue clienti.

Questo tipo di figure ti aiutano a capire il motivo per cui non sono tuoi clienti e quindi ti permettono di avvicinarti a loro con altri prodotti o servizi o a valutare di prenderti fette di mercato rimaste scoperte.

Creare i profili degli utenti estremi ti dà la possibilità di strutturare i contenuti in modo tale da poterli convertire in futuro in clienti.

Tutto questo ti aiuta a creare una comunicazione che entri nel quotidiano delle personas, nella loro routine.

Svolgi delle indagini e cerca di conoscere le tue personas meglio che puoi.

Infatti, il loro background influenza il loro comportamento da compratore, analizzarne il customer journey ti permette di pianificare il modo migliore per entrarci in contatto e farti scegliere.

Come creare le tue personas

Chiarito cosa siano le personas, ora vediamo come crearle.

Il primo passo da fare è leggere i dati.

Qui ci vengono in aiuto Google Analitycs e gli Insight di Facebook e Instagram.

Analizza i dati demografici che ti forniscono così potrai capire, ad esempio, l’età anagrafica e la provenienza geografica di chi ti segue. Inoltre, avrai dati percentuali sulla fruizione dei tuoi contenuti che sono davvero molo utili.

Vai a cercare i tuoi clienti in giro per il web.

Uno dei tuoi obiettivi dovrebbe essere quello di aiutare le persone a realizzare i propri desideri, rispondere ai loro bisogni.

Quindi, vai a fare ricerca in forum e gruppi Facebook ed analizza quello che le persone cercano per capire come avvicinarti a loro.

Se sei online già da un po’, manda in giro questionari. Puoi usare Google form o SurveyMonkey, oppure, sfrutta le stories di Instagram. Fai domande specifiche ai tuoi clienti.

Analizza i tuoi competitor tramite i social network e le recensioni.

Le recensioni sono un ottimo strumento per capire cosa cercano le persone.

Le recensioni peggiori ti danno dei dettagli sul prodotto che le migliori non ti daranno.

Se i tuoi competitor le usano, parti dalle peggiori e arriva alle migliori, vedrai che alla fine avrai un quadro molto chiaro sul prodotto.

Infine, online è pieno di strumenti per creare le buyer persona e le user persona.

Conclusioni

Puoi creare le tue buyer e user personas in qualsiasi momento, ma sarebbe bene farlo all’inizio della tua attività.

Io sono stata fortunata, perché alcune delle mie personas ideali le conosco nella vita reale.

Se deciderai di adottare questo strumento fammelo sapere.

Prima di lanciare un prodotto o investire soldi, creare le proprie personas può aiutarci a fare investimenti migliori e a rafforzare la nostra reputazione ed identità online.

Le user e le buyer personas richiedono tempo per essere create, ma ne bastano poche, tra le 3 e le 5, e rimarranno sempre loro per parecchio tempo.

Prenota la tua consulenza “Attacca Bottone” per capire cosa migliorare dei tuoi testi e della tua strategia SEO!

Continua ad approfondire:

Lascia un commento